Il 2016 è stato un anno di grandi cambiamenti, ma è il 2017 l'anno in cui si vedrà davvero il loro impatto e in che modo essi ridefiniranno il mondo del lavoro. Queste sono le principali cause del cambiamento:

  • rivoluzione digitale
  • incertezza economica
  • politiche governative e di regolamentazioni
  • capacità amplificate e mancanza di talenti

Ognuno di questi fattori rappresenta un cambiamento significativo. Insieme danno origine a un’epoca di rivoluzioni e opportunità senza precedenti.

Un nuovo studio chiamato “Un mondo di cambiamenti”, condotto da Coleman Parkes Research e sponsorizzato da Ricoh Europe, rivela che il 95% dei lavoratori crede che quest’epoca di cambiamenti porterà benefici alla propria azienda nel corso di quest'anno.

La ricerca è stata condotta a gennaio 2017 e ha coinvolto 2.000 partecipanti di Regno Unito, Irlanda, Francia, Germania, Spagna, Italia, Paesi Bassi, Belgio, Lussemburgo, Paesi nordici, Polonia, Portogallo, Austria, Ungheria, Svizzera, Russia, Turchia, Sud Africa, Slovacchia e Repubblica Ceca.



Articoli collegati

I dipendenti delle aziende sono ottimisti riguardo ai cambiamenti all'orizzonte

I dipendenti di tutta Europa sono molto positivi riguardo al fatto che il 2017 sarà per la propria azienda un anno di grande successo, sebbene il mondo attraversi un cambiamento senza precedenti. Il 95% degli intervistati, una percentuale sorprendente, è convinto che il contesto di trasformazione porterà benefici alla propria azienda, con il 59% che prevede che la propria azienda acquisirà una posizione più forte entro la fine dell’anno.