Maturità digitale: il prossimo importante passo

La trasformazione digitale è un obiettivo fondamentale per molte aziende, ma quante sono davvero prossime al raggiungimento di una maturità digitale completa?

In una ricerca intitolata "Maturità digitale: il prossimo importante passo" condotta da Coleman Parkes Research e sponsorizzata da Ricoh il 71% dei dirigenti aziendali ha affermato che, entro i prossimi cinque anni, la propria azienda avrà terminato la trasformazione digitale e sarà entrata nello stadio di maturità digitale. Lo studio rivela inoltre che per il 77% dei dirigenti il raggiungimento della maturità digitale rappresenta una priorità.

Il sondaggio online è stato condotto a luglio 2014 e ha coinvolto 1.245 dirigenti aziendali operanti in aziende di otto mercati verticali tra cui istruzione, settore legale, utenze/energia, sanità, settore pubblico, commercio al dettaglio, manifatturiero e servizi finanziari. I partecipanti al sondaggio provenivano da Regno Unito, Irlanda, Francia, Germania, Spagna, Italia, Paesi Bassi, Belgio, Paesi scandinavi (Svezia, Finlandia, Norvegia e Danimarca), Svizzera, Russia e Medio Oriente.

Articoli collegati

Maturità digitale come fonte di guadagno

Nonostante i costi siano considerati l'ostacolo principale per il raggiungimento della maturità digitale (secondo il 68% degli intervistati), i dirigenti aziendali sono consapevoli del ritorno economico che ne conseguirebbe. Quasi tre quarti (73%) ritiene che il raggiungimento della maturità digitale porterebbe ad un aumento diretto dei profitti e il 62% afferma che la maturità aumenterebbe l'attrattiva della loro organizzazione nei confronti di potenziali investitori e di nuovi eventuali proprietari.

Il settore dell'istruzione guida il cammino verso la maturità digitale

Il Settore dell'Istruzione superiore è il più preparato per quanto riguarda la transizione dall’era della trasformazione digitale alla maturità digitale. La maturità digitale si realizza quando un’organizzazione utilizza strumenti avanzati e tecnologie per migliorare i risultati di business, sviluppa in maniera continua iniziative IT e gestisce i processi digitalmente. I dirigenti del Settore dell'Istruzione che considerano la maturità digitale come una priorità strategica sono più numerosi rispetto a quelli appartenenti ai Servizi Finanziari, al Settore Sanitario e alla Pubblica Amministrazione. 

X

Inserisci i tuoi dati per scaricare il white paper