Empowering Digital Workplaces

Flessibilità è una parola chiave sul cammino verso la crescita e l'innovazione. Per competere nell'attuale contesto di mercato, le aziende devono essere in grado di evolvere e di cambiare direzione velocemente. Questa trasformazione inizia con la tecnologia.

Ma quanto la flessibilità è una priorità per le PMI? Queste aziende investiranno in Information Technology per cogliere nuove tendenze e opportunità? I manager delle PMI sanno orientarsi tra le differenti tecnologie e identificare qualle maggiormente efficaci?

Un nuovo studio condotto da Censuswide e sponsorizzato da Ricoh analizza le opportunità da cogliere e le sfide da affrontare per diventare aziende più agili e flessibili.

Il sondaggio è stato condotto a dicembre 2017 coinvolgendo i manager di 1.608 PMI di Austria, Belgio, Lussemburgo, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Ungheria, Italia, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo, Russia, Slovacchia, Sud Africa, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Regno Unito e Irlanda.

Articoli collegati

Lavori in un ambiente digitalizzato?

L’agilità aziendale è sia un atteggiamento mentale, sia la capacità di rispondere rapidamente. La cLavori in un ambiente digitalizzato?ultura deve essere improntata ad una mentalità aperta, deve permettere di prendere decisioni in modo rapido e di correre rischi calcolati. È necessario che la tecnologia utilizzata permetta alle aziende - e in particolare alle PMI - di adattarsi o cambiare direzione in maniera rapida ed efficiente. Scopri il profilo della tua organizzazione partecipando a questo breve quiz...

Cultura, processi e tecnologia sono tre elementi indispensabili per aumentare la flessibilità delle aziende

Molti manager hanno una visione chiara sulle tecnologie e sanno perfettamente quali siano le soluzioni più adatte per la loro azienda.
Tuttavia, l'Information Technology da sola non basta per aumentare l'agilità delle aziende. Solo il 33% dei manager europei afferma di favorire attivamente in azienda un approccio che abbia come priorità la capacità di rispondere rapidamente alle esigenze del cliente. Se le aziende vogliono cavalcare al meglio il cambiamento, cultura aperta e processi fluidi devono essere considerati fondamentali esattamente come l'innovazione tecnologica.

Dare priorità alle tecnologie per aumentare l'agilità del business

Il 52% dei manager delle PMI è convinto che la propria azienda fallirà entro 5 anni se non comincia ad investire fin da subito in innovazione tecnologica. Le PMI possono trasformare le sfide in opportunità mettendo a disposizione dei dipendenti tecnologie che permettano di lavorare in modo più smart e di prendere rapidamente decisioni corrette.

X

Inserisci i tuoi dati per scaricare il white paper