I dipendenti sono ottimisti verso il futuro digitale 

Con l’introduzione e lo sviluppo di nuove tecnologie sul posto di lavoro si prevede un netto cambiamento del modo in cui lavoriamo e della tipologia di attività che svolgiamo. Queste tecnologie includono:

  • Automazione: processi che funzionano senza il bisogno del controllo o dell'intervento umano
  • Intelligenza artificiale: computer e macchine "intelligenti", in grado di riprodurre le interazioni umane, di risolvere problemi e di ragionare
  • Realtà virtuale:computer e sistemi audio in grado di creare ambienti realistici e immersivi
  • Robotica: robot che possono sostituire gli esseri umani

Ma come reagiscono i dipendenti di fronte a queste innovazioni? Che impatto avranno le nuove tecnologie sul loro modo di lavorare? Quali benefici potranno trarre le aziende dallo sviluppo di un ambiente di lavoro digitale?

Un nuovo studio condotto da Censuswide e sponsorizzato da Ricoh, rivela che la netta maggioranza dei dipendenti è assolutamente a favore dell’introduzione di nuove tecnologie sul posto di lavoro.

Il sondaggio è stato condotto ad agosto 2017 coinvolgendo 3.669 dipendenti di aziende in Austria, Belgio, Lussemburgo, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Ungheria, Italia, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo, Russia, Slovacchia, Sud Africa, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Regno Unito e Irlanda.

Maggiori informazioni

X

Inserisci i tuoi dati per scaricare il white paper