1798

Organizzare gli iWorker

Una ricerca commissionata da Ricoh evidenzia come le aziende europee possano incrementare il numero degli 'intelligent worker' (iWorker), vale a dire i knowledge workers che hanno accesso a tutte le informazioni necessarie per poter svolgere la propria attività lavorativa e rispondere alle richieste dei clienti, ottimizzando così le risorse tecnologiche ed eliminando i silos di informazioni.

Con il recente studio commissionato a Coleman Parkes Ricoh ha voluto analizzare quali sfide si debbano superare per aumentare l'efficienza del proprio personale e come le aziende possano trarre vantaggi da un numero maggiore di iWorker tra i propri dipendenti.

Lo studio è stato condotto on line tra maggio e giugno 2013 da Coleman Parkes Research. Il campione di indagine era composto da 735 dirigenti e responsabili IT di aziende appartenenti a otto mercati verticali: Istruzione, Settore Legale, Utility/energia, Sanità, Pubblica Amministrazione, Retail, Industria Manifatturiera e Servizi Finanziari. Il campione comprendeva partecipanti da Regno Unito, Irlanda, Francia, Germania, Spagna, Italia, Olanda, Belgio, Scandinavia (Svezia, Finlandia, Norvegia e Danimarca), Svizzera e Russia.

Articoli collegati

Valorizzare le potenzialità degli iWorker

I dirigenti d'azienda sono consapevoli che per migliorare la condivisione delle informazioni e rispondere con più efficacia alle esigenze dei clienti è necessario ottimizzare i processi documentali. Le aziende vorrebbero raggiungere questo obiettivo entro il 2018, dato che è inquadrato in un progetto di revisione e di cambiamento del metodo di lavoro tradizionale e in un processo di aggiornamento delle infrastrutture tecnologiche.

L'ottimizzazione dei processi è fondamentale per creare una cultura di condivisione e iWorkforce

Le piccole e medie imprese (PMI) di tutta Europa si muovono molto più velocemente rispetto alle organizzazioni più grandi nel processo di trasformazione verso il digitale. Tuttavia, esse devono ottimizzare i processi critici di business e i flussi documentali per creare una cultura di condivisione e attirare gli iWorkers.

  • Sondaggio

    • Quali ritieni che siano le attività più efficaci per migliorare la preparazione dei propri dipendenti?

  • Utilizzo di strumenti che agevolino la collaborazione
  • Ottimizzazione dei processi aziendali
  • Digitalizzazione dei documenti cartacei
  • Migrazione al cloud